venerdi 24 novembre 2017
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Mordechai Kedar: la minaccia di Iran e Hezbollah per Israele e la pace in Medio Oriente (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Perché non c'è ancora uno Stato arabo palestinese? (con sottotitoli italiani)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui



Le donne speranza dell'islam 12/09/2017

È un mio chiodo fisso: il superamento del terrorismo islamico e una moderna lettura dell'Islam passeranno (se avverrà) per una rivolta delle donne. A loro, a l'altra parte del cielo, è rivolta ogni mia esigua speranza.

Angelo Costanzo

Gentile Angelo,
In tutti i periodi storici e con ogni tipo di governo le donne sono state l'ago della bilancia della società. Come è accaduto in occidente, e ci sono voluti secoli, prima o poi accadrà anche nel mondo islamico. Nessuno sa dire quando e a quali costi ma le donne vinceranno e lo faranno per non permettere alle loro figlie e anche ai loro figli maschi di fare la loro stessa vita grama. Nomino anche i figli maschi perchè, se le donne islamiche dovranno emanciparsi e liberarsi, altrettanto dovrà accadere ai loro fratelli, mariti, figli. Le madri islamiche dovranno trovare la forza di educare i propri figli allo stesso modo, non femminucce schiave e maschietti principini ma tutti uguali. Solo così sarà possibile un cambiamento.
Un cordiale Shalom

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT