venerdi 24 novembre 2017
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Mordechai Kedar: la minaccia di Iran e Hezbollah per Israele e la pace in Medio Oriente (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Perché non c'è ancora uno Stato arabo palestinese? (con sottotitoli italiani)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui



Si possono fare domande a un regista iraniano? 03/'9/2017

Due considerazioni: 1) ci sono artisti anticonformisti disposti anche a rischiare la pelle, e altri che evidentemente non se la sentono; 2) gravissimo che la produzione abbia "avvisato" (gergo mafioso?) il giornalista che non avrebbe potuto fare domande; ha fatto bene a farla comunque, perché è giusto scoprire certi altarini e mettere tutti di fronte a certe ipocrisie.

Pierangelo Masarati

Gentile Pierangelo Masarati,
Non è la prima volta che succede. Nello sport è una realtà costante che atleti arabi o islamici rifiutino di concorrere con gli israeliani. Quello che scandalizza è che succeda anche in ambienti che dovrebbero essere anticonformisti come il mondo artistico, dell'arte o tra i cosiddetti intellettuali. E' altrettanto scandaloso il comportamento della produzione che si è rivelata meschina e codarda. Il coraggio, si sa, non è di tutti.

Un cordiale Shalom

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT